Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Vivere e viaggiare in Pakistan – Sicurezza

 

Vivere e viaggiare in Pakistan – Sicurezza

Si ricorda ai connazionali l’importanza di mantenersi costantemente aggiornati sulle condizioni di sicurezza nel Paese, anche consultando le informazioni e le indicazioni contenute nella scheda Pakistan del sito Viaggiare Sicuri, curato dall’Unità di Crisi della Farnesina in coordinamento con l’Ambasciata d’Italia, al seguente link
A coloro che si recano in Pakistan si raccomanda di registrare i propri dati sul sito: Dove siamo nel mondo

A Karachi ed in Baluchistan e' sempre elevato il rischio di attentati, anche su larga scala, in luoghi pubblici in generale e non soltanto contro interessi governativi e occidentali.
Si raccomanda, pertanto, la massima cautela negli spostamenti, di tenere un basso profilo ed evitare comportamenti lesivi della cultura locale.
Se state pianificando un viaggio in Pakistan consultate il sito Viaggiare Sicuri.
Segnalate sempre la vostra presenza tramite il sito Dove siamo nel mondo e al Consolato d’Italia a Karachi sicurezza.karachi@esteri.it .

 

Emergenza sanitaria Karachi - Allarme febbre Chikungunya - attuale 24.12.2017

Tutto quello che c'e' da sapere

- la scheda sulla febbre Chikungunya sul sito dell'Istituto Suoperiore di Sanita' (in lingua italiana)

http://www.epicentro.iss.it/problemi/Chikungunya/chikungunya.asp

- la scheda sul Chikungunya desease sul sito dell'OMS (in lingua inglese)

http://www.who.int/mediacentre/factsheets/fs327/en/

 

Emergenza sanitaria Naegleria Fowleri

Le Autorità sanitarie pachistane hanno confermato l'esistenza di un'epidemia di Naegleria Fowleri (brain-eating amoeba) a Karachi e dintorni.

- La scheda sulla Naegleria Fowleri del sito dell'OMS Naegleria Fowleri del sito dell'OMS (in lingua inglese)

 

 

 

 


112