Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Affari

 

Affari

Documenti richiesti per "BUSINESS VISA"

Nota: le domande saranno prese in considerazione solo se digitate in maiuscolo e completate da

1 SET DI DOCUMENTI ORIGINALI
1) Modulo di domanda con fotografie a sfondo bianco retro formato passaporto a tre colori.

2) Lettera del richiedente indirizzata al funzionario visti di questo consolato.

3) Prova / natura del lavoro in Pakistan:

  1.  Prova salariale se dipendente
  2.  Atto di proprietà o atto di partnership se proprietario o socio di una società
  3.  In caso di proprietario / partner della Società il richiedente deve mostrare
    (proprietario d)
    Documenti di Deed o Partnership Deed.

4) Profilo della Società debitamente compilato in ogni sua parte, firmato e timbrato dal proprietario / proprietario dell'azienda.

5) Iscrizione alla Camera di Commercio e Industria o a qualsiasi altro Governo Associazione.

6) Certificato a:
    Registrazione della società presso il registro delle società
    Registrazione di esportazione / importazione con l'ufficio per la promozione delle esportazioni

7) Prova documentale del rapporto commerciale (copie di fatture, spedizioni, corrispondenza)

8) Invito su carta intestata della società / organizzazione che riporta in dettaglio l'identità della persona invitata (nome, posizione), scopo della visita (ad esempio riunioni, conferenze, visite di fabbrica); date e itinerario;

9) Certificato di iscrizione della Società italiana alla competente "Camera di Commercio”, In caso di partecipazione a fiere commerciali: biglietti d'ingresso e / o prenotazione di stalli con ricevuta di pagamento; o nel caso in cui il viaggio sia destinato a reportage mediatici, copia della carta stampata, lettera di organizzazione dei media di invio che specifichi lo scopo del viaggio e il nome del giornalista o, per i giornalisti free-lance, evidenza di attività professionali;

10) Documentazione relativa all'imposta sul reddito delle persone fisiche degli ultimi 2 anni e (nel caso del proprietario o membro della società pakistana), documentazione fiscale sul reddito delle società per gli ultimi 2 anni.

11) Estratto conto bancario personale / aziendale degli ultimi 6 mesi.

12) Fondi finanziari sufficienti per la durata della visita all'estero (contanti, assegni turistici, carte di credito o assegni bancari timbrati sul passaporto) devono essere forniti a questo ufficio, nonché alle autorità di frontiera in Italia, che potrebbero rifiutare l'ingresso se il
i suddetti requisiti finanziari non sono forniti.

13) Assicurazione medica (30.000 Euro di copertura)

14) Prenotazione del volo del biglietto aereo (andata o ritorno) da / per il Pakistan e lo Stato membro di destinazione;
se i viaggi comprendono più fermate nel territorio degli Stati membri, prenotazioni di itinerari intra-Schengen (treno, voli, noleggio auto);

15) Prenotazione di alloggi per l'intera durata del soggiorno nel territorio degli Stati membri (hotel, aparthotel, casa per le vacanze, campeggio, ostello della gioventù); o se residente in famiglia, amici e sponsor, prova di sponsorizzazione e / o alloggio privato. Alcuni Stati membri possono richiedere che la prova della sponsorizzazione o della sistemazione privata sia presentata secondo i moduli ufficiali pertinenti in uso (c.f. sito Web dello / degli Stato membro / i della destinazione prevista);

16) Fotocopie delle prime quattro pagine del passaporto e tutte le visite correnti e precedenti visti di paesi (portare tutti i passaporti attuali e precedenti al giorno del colloquio di visto).

Nota importante Il certificato di vaccinazione antipolio è obbligatorio per tutti i tipi di visti per soggiorni di breve durata.

Non presentare carte diverse da quelle richieste.


NOTARE CHE

Le aziende italiane che desiderano invitare cittadini pakistani per motivi di lavoro sono pregati di scrivere la lettera di invito in italiano, utilizzando il modulo standard (lettera di invito al visto commerciale) per l'emissione del visto appropriato.
I richiedenti il ​​visto devono presentare lettere di invito, insieme a tutti gli allegati richiesti, insieme alla documentazione restante richiesta per la richiesta di visto.
Le società sono tenute ad astenersi dall'inviare al Consolato d'Italia a Karachi tramite lettere di invito fax o e-mail separate o altri documenti. Si consiglia di verificare con le loro controparti pakistane se hanno regolarmente presentato al consolato o una delle ossa autorizzate la loro richiesta di visto accompagnata da tutti i documenti necessari.

Il Consolato d'Italia a Karachi può richiedere documenti aggiuntivi per qualsiasi domanda di visto incompleta. Se i documenti supplementari non vengono forniti entro otto giorni dalla richiesta, il visto sarà respinto.

Lettera d'invito per il visto commerciale

Quelli che provengono dall'Afghanistan, dal Kenya, dalla Repubblica Democratica del Congo, dalla Nigeria, dal Pakistan, dalla Somalia e dalla Repubblica araba siriana - entrambi residenti dei suddetti paesi o persone che vi hanno soggiornato per più di quattro settimane - devono essere in possesso del certificato di vaccinazione antipolio attestante che sono stati vaccinati contro la polio tra 4 settimane e 12 mesi prima della data del viaggio. La presentazione del suddetto documento nella domanda di visto per l'Italia costituisce un ulteriore requisito di ammissibilità sia per il rilascio del visto che per l'attraversamento delle frontiere esterne.

 


84